Le attività di consulenza e formazione promosse dalla Cooperativa Agape sono caratterizzate da un’antropologia ispirata ad una visione cristiana dell’uomo, della coppia, della famiglia. Al centro dell’azione terapeutica si collocano: la persona umana e la famiglia, considerati nella loro integralità, capaci di autotrascendenza e relazionalità; il riconoscimento del ruolo della famiglia nella formazione dell’individuo e della sua dimensione relazionale; l’affermazione della dignità, del rispetto e della tutela della vita umana in tutte le sue forme, dal concepimento al suo termine naturale; la promozione della salute e del ben-essere della persona.

La visione personalistica sull’uomo e sulla famiglia, nella nostra Carta Costituzionale, si esprime attraverso l’esaltazione dei principi di tutela della salute, di protezione della maternità e dell’infanzia, di riconoscimento e di promozione della famiglia, del dovere di solidarietà volto a rimuovere gli ostacoli di ordine sociale che impediscono il pieno sviluppo della persona, di pieno rispetto delle convinzioni etiche dei cittadini.

I centri della Cooperativa Agape condividono e perseguono le finalità previste dalla legislazione nazionale e regionale:

a) assistenza psicologica e sociale per la preparazione alla maternità ed alla paternità responsabile e per i problemi della coppia e della famiglia, anche in ordine alla problematica minorile;

b) somministrazione dei mezzi necessari per conseguire le finalità liberamente scelte dalla coppia e dal singolo in ordine alla procreazione responsabile nel rispetto delle convinzioni etiche e dell’integrità fisica degli utenti;

c) tutela della salute della donna e del prodotto del concepimento;

d) divulgazione delle informazioni idonee a promuovere ovvero a prevenire la gravidanza consigliando i metodi ed i farmaci adatti a ciascun caso;

e) armonico sviluppo delle relazioni familiari e della coppia, nonché dei rapporti fra genitori e figli (cfr. L.405/1975, art.1; LR 44/76, art.2).